ET ROMéO A éPOUSé JULIETTE
Hinde Boujemaa, Tunisia, 2014, 18', HD, fiction
 


Sinossi/synopsis
Quando l'amore che un tempo ci legava si sottomette alla volontà del tempo. Quando l'amore trasforma la cosa più bella che abbiamo nella cosa più faticosa. E quando la stanchezza diventa la tua vita... / When the love that once bound them submits to the will of time. When it transforms the most beautiful of what we have, into what becomes the most tiresome. And when weariness turns into life...
 

Paese/Country: Tunisia

Regia/Direction: Hinde Boujemaa

Interpreti/Cast: Nejia Zemni, Ahmed Bennys.

Sceneggiatura/Script: Hinde Boujemaa

Fotografia/Photography: Vincent Van Gelder

Montaggio/Editing: Nicolas Rumpl

Musiche/Music: Alia Sellami

Anno produzione/Year of production: 2014

Genere/Genre and type: fiction

Durata/Running time: 18min


Festival/Festivals
JCC Carthage Film Festival, Tunisia, 2015.
Festival de Cannes, Francia, 2015.
 

Premi principali/Awards
2014, Muhr d'or du meilleur court métrage  - Festival International du Film de Dubai.
2015, Grand prix du meilleur court métrage - Festival International du Film de Oran,Algeria.
2015, Meilleur réalisation & Prix de la meilleure interprétation pour l'actrice Nejia Zemni - San Gio Film Festival, Verona, Italia.
2015, Grand Prix du meilleur court métrage  - Festival del Cinema Mediterraneo di Alessandria, Egitto.



Produttore/Producer
Propaganda Productions, Mouna Ben Zakour

Contatti/Contact
mouna.benzakour@hotmail.fr
 


 

Biografia/Biography
Hinde Boujemaa, regista tunisina-belga, dal 1997, ha lavorato in diversi lungometraggi come make up artist e costumista; ma la sua passione per il dramma era così viva, che nel 2006 ha studiato sceneggiatura in un corso per corrispondenza di una scuola francese. Nel 2009 Hinde ha scritto la sceneggiatura per il lungometraggio "Under Paradide", che ha vinto il premio Sud Ecriture al Film Festival di Cartagine. Alla fine del 2010, quando la rivoluzione tunisina era all'apice, Hinde era impegnata a filmare gli eventi. Nel 2012 realizza il primo film documentario, "It Was Better Tomorrow", un film su una donna messa a confronto con la propria realtà durante la rivoluzione tunisina. Il film è stato selezionato al Festival di Venezia 2012, Hinde Boujemaa ha ricevuto il Muhr d'oro per la migliore regia al Festival di Dubai. Attualmente sta preparando il suo lungometraggio "Under Paradise". / Hinde Boujemaa is a half Tunisian - half Belgian director. Since 1997, she has worked on several feature films as a make up artist and costume designer, but her passion for drama was so present, that in 2006 she studied scriptwriting in a French correspondence course school. In 2009, Hinde wrote her own feature film Under paradise, which won the Sud Ecriture award at the Carthage Film Festival. At the end of 2010, when the Tunisian revolution was rumbling, Hinde engaged in filming the events. In 2012, she made her first documentary film, "It Was Better Tomorrow", a dark film about a hard-up woman confronted to her reality during the Tunisian revolution. The film was in the official selection at the 2012 Venice Film Festival and Hinde Boujemaa was awarded the Gold Muhr for best director at the Dubai Film Festival. She is preparing her feature film, "Under Paradise".


Filmografia/Filmography
Et Roméo a épousé Juliette (2014)
C'etait Mieux Demain (2012)
1144 (2008)
 

Tutto il materiale di questo sito è © copyright 2015 del Circolo del Cinema "Immagini" di Sant'Antioco
È vietata la riproduzione anche parziale