Recensioni

IL COMPLEANNO DI ENRICO (The birthday party)

IL COMPLEANNO DI ENRICO (The birthday party)

IL COMPLEANNO DI ENRICO (The birthday party)

Francesco Sossai, Francia/Italia/Germania, 2023, 17’16’’

Una riflessione sulla memoria, sull’essere bambini e sul passaggio di un’epoca.

Il film si basa su un episodio realmente vissuto dal regista, che lo trasforma in una sorta di incubo surreale, in cui la realtà si deforma e si confonde. Per questo è possibile considerarlo come uno studio sul modo in cui la nostra mente si tuffa nel passato, ricordando dettagli che potrebbero sembrare non rilevanti e trascurando passaggi logici.

La vicenda è ambientata nel dicembre 1999, epoca contraddistinta dall’ansia da Millennium Bug che viene ritratta attraverso gli occhi di un bambino dell’alto bellunese. Si trova al compleanno del compagno di classe che detesta e invidia, sbircia nella sua casa e nella sua famiglia disfunzionale, prova a scoprire il motivo dietro al malfunzionamento di un essere umano.

La narrazione segue le associazioni mentali del protagonista, giocando sui contrasti tra il mondo dei bambini e quello degli adulti, tra lo spazio della festa e quello del bosco, tra il giorno e la notte, tra il passato e il futuro. Mentre lo sguardo del piccolo Francesco, nella sua curiosità ed empatia, è utilizzato per portare all’estremo una situazione familiare complicata, per dare complessità al racconto, rendendolo profondamente perturbante e onirico.

Sossai utilizza la pellicola Super16mm, desaturando i colori e sfruttandone la grana per dare al film un’aria vintage, come se fosse un vecchio album di fotografie. E strizza l’occhio al cinema di genere, con riferimenti al thriller e all’horror, ma senza perdere di vista la propria dimensione personale e intimista.

Di Miriam Osele

Comments are closed